Amici 21, Carola Puddu è la nuova Giulia Stabile? Quando i sogni incrociano un talent

Amici 21, Carola Puddu è la nuova Giulia Stabile? Quando i sogni incrociano un talent

14 Ottobre 2021 1 Di Giuseppe Scuccimarri

La nuova edizione di Amici festeggia il suo primo mese di vita e già qualcuno intravede nel percorso di alcuni protagonisti delle analogie con quelli degli allievi delle passate edizioni, in particolare alcuni hanno voluto trovare dei punti di incontro tra Giulia Stabile vincitrice dell’ultima edizione del talent e Carola Puddu nuova allieva in questa edizione appena partita. Il paragone tra le due forse non è aderente a pieno, ma ha dei punti di incontro, per entrambe il talent ha rappresentato e rappresenta una forma di riscatto e di rivincita e mentre per Giulia ha significato buttarsi alle spalle anni di offese personali vissute sulla propria pelle e la conseguente perdita di sicurezza nelle sue capacità, per Carola il talent rappresenta il risorgere dopo la sfortuna, dopo un infortunio che la ha allontanata dal suo sogno, la danza.

Giulia è entrata da insicura ad Amici20, con un bagaglio enorme di sofferenze personali che è riuscita a superare proprio attraverso il talent, un mix di tensione, adrenalina, paura e insicurezza che incredibilmente invece di affossarla la hanno resa più forte. L’ anno scorso i primi giorni di scuola Giulia li ha passati davanti allo specchio della sala prove ripetendo a sè stessa di essere bella, di essere brava, di essere donna e di essere forte, un modo come un altro per buttarsi alle spalle un passato doloroso e dire a sè stessa di non essere sbagliata, una Cenerentola piena di talento che aspettava solo di poter diventare regina, in un anno ha trovato tutto, amore grazie a Sangiovanni primo uomo della sua vita, successo, ma soprattutto una grande considerazione e stima di sè stessa.

Carola invece è entrata nella scuola con un background diverso rispetto a Giulia, nessuna discriminazione, ma tanti successi inseguendo il sogno di danzare, è stata a Parigi e poi in Canada, ma il teatro che la aveva scritturata ha chiuso, nel frattempo un grave infortunio la ha tenuta lontana dal suo sogno per mesi e ha avuto paura che tutto finisse lì, non è stato facile per lei rialzarsi e tornare a ballare, con la paura di farsi male di nuovo, all’inizio ballando con il freno a mano tirato poi man mano acquistando sicurezza, la chiamata di Maria De Filippi è stato il segnale che era arrivato il momento di buttarsi la sfortuna alle spalle.

Giulia e Carola, due storie di rivincita personale, due storie che un talent è riuscito e probabilmente riuscirà a cambiare in meglio, il miracolo di Amici è anche questo, riuscire a tirar fuori il meglio da chi vi partecipa e chissà forse anche quest’anno un’altra Cenerentola sta per diventare regina.

LEGGI ANCHE

Francesco Chiofalo: “Con Drusilla é una storia importante”. Matrimonio in vista?